Qualche settimana fa abbiamo avuto la geniale idea di passare a telecom per risparmiare qualche spicciolo al mese per un anno rispetto a ciò che spendevamo con Infostrada. Dato che l’offerta era paragonabile ovvero ADSL con una banda di 20 milioni di bit per secondo (Mbps), più telefono fisso con chiamate “gratuite e illimitate” e altra roba inutile tra cui Tim Vision.

Dopo qualche giorno avviene il passaggio e rimaniamo senza Internet: riconfiguriamo il router con i nuovi parametri, ma non funziona neanche dopo numerosi riavvi e un attesa di un giorno sperando che fosse un problema temporaneo. Niente. Il gateway di Telecom ovvero il computer che avrebbe dovuto permetterci di raggiungere Internet, non rispondeva.

Allora chiamiamo il numero verde per l’assistenza clienti e ci viene detto di chiamare un altro numero, ovviamente a pagamento. Dopo diversi minuti di conversazione inutile, magicamente inizia a funzionare tutto… a nemmeno 8 Mbps…

Ecco la splendida connessione di Telecom: un bel ping che varia tra 400 ms e 80 ms con il 10% di perdita di pacchetti a 8 Mbps in download e circa 300 Kbps in upload.

Ma scherziamo? Con Infostrada avevo il ping a 60 ms, perdita di pacchetti quasi 0%, 16 Mbps in download e circa 800 Kbps in upload. Telecom non ha proprio nessuna scusa perché la linea è la stessa pari pari, siamo a nemmeno 50 metri dalla centralina e quindi il segnale buono c’è.

Qualche giorno dopo l’attivazione facciamo un’altra chiamata al servizio clienti per chiedere un aumento della banda per avvicinarla agli irraggiungibili 20 Mbps e cosa ci viene risposto?!? Che da da contratto la banda minima garantita è di 7.2 Mbps e che siccome rientravamo nei limiti, non potevamo lamentarci!!!

Tutte le pubblicità ti dicono 20 Mbps, si paga per 20 e si ottiene 8… questa è criminalità legalizzata. Una truffa, una frode e una presa in giro. Se la banda minima è 7.2 Mbps, ciò non significa che possono darne sempre 8. Se ho un contratto da 20 Mbps, pretendo di andare la maggior parte delle volte a 20 Mbps con dei cali a fino a 7.2 Mbps nel caso in cui non sia proprio possibile mantenere il collegamento a 20 Mbps! Lo so che con quei contratti scritti in legalese c’è sempre la Inc Cool 8, però lo Stato ci dovrebbe proteggere da queste truffe! Dovrebbe essere illegale!

Come se non bastasse la Telecom ci ha giocato un’altro brutto scherzo: volevano rifilarci “per soli 2€ al mese in più”, un decoder per vedere la Tim Vision… e meno male che era inclusa nell’offerta!

Tutto ciò ha portato all’unica soluzione fattibile: il diritto di recesso. In teoria tra qualche giorno Infostrada dovrebbe subentrare al posto di Telecom. E non vedo l’ora perché così non si può giocare a Xonotic! xD

Purtroppo gli ISP (Internet Service Provider) sono tutti lezzi, ma almeno Infostrada un minimo di decenza lo ha dimostrato, aumentandoci la banda fino a 16 Mbps quando lo abbiamo chiesto. Non sono 20 come dovrebbe essere e quindi anche Infostrada un po’ meschina è, ma comunque… non parlatemi più della Telecom perché è veramente schifosa!

La Telecom è da evitare a tutti i costi!

Commenti

I commenti vengono gestiti con Isso e vengono salvati solo su questo server.