La specifica di OpenGL 4.0 fu rilasciata l’11 Marzo 2010. Da allora molti giochi moderni ed applicazioni ne fanno largo uso tanto che non poterla utilizzare sta diventando un handicap sempre più gravoso. Dopo 5 lunghi anni, il progetto Mesa, l’unica implementazione libera di OpenGL, è finalmente riuscito a raggiungere la conformità con OpenGL 4.0.

Le ultime due estensioni mancanti necessarie per annunciare il supporto di OpenGL 4.0, sono state aggiunte nella giornata di ieri ed oggi. Ieri sono state accettate le modifiche di Marek Olšák della AMD per implementare l’estensione ARB_tessellation_shader per il driver RadeonSI Gallim3D, mentre oggi le modifiche di David Airlie per implementare ARB_shader_subroutine.

Questa è una pietra miliare monumentale per Mesa che si appresta a implementare le specifiche mancanti fino all’ultima: OpenGL 4.5, rilasciata l’11 agosto 2014. Manca all’appello soltanto una estensione per raggiungere OpenGL 4.1 ed un’altra per la 4.2: GL_ARB_shader_precision e ARB_shader_image_load_store rispettivamente.

Ogni volta che Mesa implementa una nuova specifica, è necessario assicurarsi che i driver espongano le dovute funzioni per sfruttare l’accelerazione hardware. Nel caso ciò non dovesse avvenire si utilizzerebbe un emulazione software molto più lenta. La mia nuova AMD Radeon R7 370 utilizza il driver RadeonSI e quindi con il futuro rilascio di Mesa 11 a settembre, questa scheda che supporta OpenGl 4.5, potrà finalmente esprimere molto meglio il suo potenziale.

Commenti

I commenti vengono gestiti con Isso e vengono salvati solo su questo server.